Hey ciclista!
Se hai bisogno di un consiglio o di aiuto utilizza la chat. Il team Ciclimattio è a tua disposizione.



Il motore delle biciclette elettriche si attiva e aiuuta la pedalata. Esistono sul mercato diversi tipi di motore e vengono realizzate diverse tipi di e-bike in base all’uso della bicicletta stessa.

Negli ultimi anni questa categoria di biciclette ha visto un costante crescita delle richieste: è infatti un’ottima soluzione per chi vuole pedalare anche con chi è più allenato e vuole godere di panorami mozzafiata che altrimenti si riuscirebbero a raggiungere dopo mesi di allenamento.

Come scegliere una E-BIKE?

Da Cicli Mattio sapremo consigliarti il modello giusto, ascoltando le tue esigenze e la tua idea di ciclismo.
Innanzitutto la scelta deve essere guidata dall’uso che si vuole fare della e-bike: se si preferisce pedalare su strada, se si vuole acquistare una city bike elettrica per spostarsi in città o se si vuole provare l’esperienza dell’off-road con una bicicletta elettrica MTB o gravel. 

Come funziona una e-bike o bicicletta elettrica?

La bicicletta elettrica presenta un motore, che varia in base alla marca dello stesso e alla tipologia di bicicletta.
Il secondo elemento che contraddistingue una ebike è la batteria, ed è quello che determina il costo finale del mezzo.
Le e-bike dispongono di un piccolo display o di un pulsante di accensione che permettono di accendere appunto il motore e di scegliere solitamente tra 4 livelli di “aiuto”.

Che differenza c'è tra bicicletta elettrica e bicicletta pedalata assistita?

I modelli che trovi da Cicli Mattio sono biciclette a pedalata assistita: il motore è un aiuto ma se non si pedala il mezzo resta fermo! Le biciclette a pedalata assistita necessitano infatti di una spinta dei pedali per far funzionare il motore.
La potenza massima di quest’ultimo, come stabilito dalla legge italiana, dev’essere di 250W (0,25kW) e la velocità massima raggiungibile non deve superare i 25 km/h.

Quanta è la fatica se si pedala su una bicicletta elettrica?

Il motore di una ebike prevede solitamente 4 livelli di aiuto (tra i più comuni ad esempio il motore BOSCH che offre le modalità ECO, TOUR, eMTB, TURBO).
Gli stessi vanno utilizzati in base al percorso, alla pendenza e di conseguenza regolati i rapporti giusti.
Chi sostiene che con la ebike non si faccia fatica mente, certo offre una spinta in più soprattutto nei momenti in cui ne abbiamo bisogno.

Vuoi sfidare te stesso senza l’aiuto del motore? Consulta le nostre biciclette da strada o MTB.