Hey ciclista!
Se hai bisogno di un consiglio o di aiuto utilizza la chat. Il team Ciclimattio è a tua disposizione.


In passato le protezioni venivano considerate scomode, rigide e poco confortevoli. Oggi il settore ciclismo a 360° gradi è in continua evoluzione e sono diventati accessori comodi, leggere e capaci di offrire protezione e allo stesso una grande libertà di movimento.

Tipologie di protezioni da ciclismo

Esistono diverse tipologie di protezioni, in primis in base a quale parte del corpo hanno il compito di proteggere. 

Da Cicli Mattio puoi trovare in particolare:


Le prime due proteggono rispettivamente gomiti e ginocchia, le parti forse più esposte, insieme alla testa, e con una maggiore probabilità di urtare rami/alberi o il terreno in caso di caduta.

Gomitiere e ginocchiere possono essere “corte” o “lunghe”: le prime proteggono esclusivamente gomito e ginocchio, mentre le secondo coprono anche avambraccio e tibia quindi offrono una protezione maggiore. 

Quali protezioni usare quando si pedala in MTB?

Nella scelta è importante verificare le certificazioni: le protezioni mtb devono essere omologate e con il marchio di certificazione CE. Da Cicli Mattio offriamo solo prodotti certificati, sicuri e duraturi.
L’obiettivo delle protezioni è assorbire gli urti, quindi vengono realizzate in materiali plastici piuttosto duri come polipropilene, poliammide e poliuretano e presentano un'imbottitura interna che sia in grado di espellere il sudore. Devono infine aderire bene al corpo del ciclista e allo stesso tempo permettere ampia libertà di movimento.